banner
banner

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

spettacoli

Traduttore

Non solo Spread

Newsletter

Contatore

Visite agli articoli
14543542

Sogno...e son desto!

PDF Stampa Email

Max Rosati-Flavio Mazzocchi-Sogno e son desto-1I musicisti di casa nostra sbancano in prima serata nello spettacolo di Ranieri

CIVITAVECCHIA - Sarà stato che il tecnico delle luci, sapientemente, aveva inteso in quel momento proiettarci, con tutte quelle tonalità d’azzurro, in un’avvolgente atmosfera di mare; oppure lo slancio emotivo stimolato da un condiviso ricordo affettivo, disgiuntamente legato ad esso; fatto sta che ieri sera, in prima serata su Rai 1, quel suono di chitarra sembrava riemergerci da dentro,

facendosi riconoscere come familiare ed infine cullandoci fino all’ultima nota. Magia pura fra quelle corde, ad accompagnare una versione molto intimista de “’O marenariello”; a far sognare. E destandoci, ma non troppo, alle 23:44, quel nome: Max Rosati; il nostro Max Rosati. E ad appena una manciata di minuti dalla prima (alle 23:56), quello stesso specchio d’acqua ha voluto portarci in dono la seconda, forte emozione quando il cameraman ci ha messo del suo, cogliendo l’attimo di quelle mani intente ad accarezzare i tasti d’ebano e avorio del pianoforte. Mani, anch’esse, di casa nostra: quelle di Flavio Mazzocchi, ad impreziosire, a loro volta, la coinvolgente interpretazione di un celebre brano di Luigi Tenco. Il tutto, dattorno alla “istrionica” voce di Massimo Ranieri. Grazie ragazzi; perché sogno ancora…e son desto!

 

Foto: fonte www.tvblog.it

 

 

 

Questo sito utilizza cookie per le sue funzionalità; scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie LEGGI INFORMATIVA PRIVACY.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information