Developed in conjunction with Ext-Joom.com

spettacoli

Traduttore

Non solo Spread

Newsletter

Contatore

Visite agli articoli
11735454

“Tra un orlo e un sottopunto”

PDF Stampa Email

PiccoloSartoCoraggiosoLiveAl Sala Gassman, successo anche per “Il piccolo sarto coraggioso” nell'adattamento di Simone Luciani

CIVITAVECCHIA - “Dai, che arriva Piripò”. “Eccolo!”. Ciò, domenica pomeriggio al Nuovo Sala Gassman, tra le vocine in platea nell’attesa dell’entrata in scena dell’amato folletto. E lo stesso, come suo solito interagendo allegramente con bimbi e bimbe,

si è quasi subito trasformato nel piccolo sarto dei Fratelli Grimm, il quale, avendo fino ad allora trascorso la propria vita “tra un orlo e un mezzopunto”, si diceva pronto ad affrontarne il seguito dotandosi di un particolarissimo concetto di coraggio. Ed allora, indossando dei bellissimi costumi, lo stesso Simone Luciani, Davide Cantarini, Alice Pierini e Riccardo Spadone hanno dato vita a dei personaggi (oltre suddetto: la venditrice di marmellate, il Re e sua figlia, il Generale) che, grazie alla loro spiccata bravura, hanno coinvolto il pubblico (genitori e accompagnatori compresi) fino all’ultima battuta. Anche grazie a “Il piccolo sarto coraggioso” si è riusciti dunque nell’intento - nobile - di far divertire e nel contempo, grazie inoltre all’immancabile morale finale, di contribuire ad educare. Il nostro folletto ha infine dato appuntamento ad inizio dicembre , quando proporrà un qualcosa altresì di spirito natalizio. Nel mentre bambini e bambine non manchino di consegnare ancora a Teatro letterine e disegni che andranno a comporre il grande Libro Magico.

 

 

Questo sito utilizza cookie per le sue funzionalità; scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie LEGGI INFORMATIVA PRIVACY.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information