“La Notte delle Falene”

PDF Stampa

Entusiasmante approccio al mondo degli insetti

SANTA SEVERA - Venerdì scorso, in occasione dell’iniziativa “Vivi i Parchi del Lazio”, tra la Riserva di Macchiatonda ed il Castello si è svolta “La Notte delle Falene". 

Jessika Karla Pinget Barrios: <<Voglio ringraziare la direzione della Riserva e la Dott.ssa Giaruzzo per la meravigliosa serata organizzata presso l'Area Protetta della medesima, durante la quale, dopo aver ammirato il tramonto  sulla spiaggia, la giovane Ricercatrice ci ha  parlato del mondo degli insetti. Una lodevole evento, apprezzato non solo dal punto di vista naturalistico ma anche per l'aspetto psicologico avendo fatto comprendere come, attraverso un bellissimo insetto come appunto la falena, si possa far vincere la paura ad alcune persone timorose verso il mondo degli stessi. Grazie alla "trappola luminosa", un lenzuolo bianco con una luce in grado di attirare quelli notturni, è stato possibile osservare falene, grilli e coleotteri. Particolarmente entusiasti i ragazzi e le ragazze. Le doti comunicative della Dottoressa hanno infatti permesso loro un approccio a quelli dalle sembianze esteticamente  meno belle, come, ad esempio, gli insetti stecco. Una serata immersa nella Natura e nella Scienza. Consiglio di prenotare per il prossimo evento, che si svolgerà il 31 luglio>>.

Foto gentilmente concessa: un esemplare di bruco papilio machaon

Questo sito utilizza cookie per le sue funzionalità; scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie LEGGI INFORMATIVA PRIVACY.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information