Developed in conjunction with Ext-Joom.com

La Civetta

Traduttore

Non solo Spread

Newsletter

Contatore

Visite agli articoli
10835642

I preziosissimi Bronzi di Riace

PDF Stampa Email

Guerrieri riconsegnati dal mare a bassa profondità 

Collocazione: Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria - Sala Bronzi di Riace. Altezza: 1,98 e 1,97. Peso: 160 kg. Materiale: Bronzo. I preziosissimi  Bronzi di Riace sono due guerrieri nudi,

con barba e capelli ricci. Il braccio sinistro è leggermente piegato, mentre il destro è disteso lungo il fianco. Presumibilmente entrambi indossavano un elmo ed impugnavano un'arma - lancia o spada - nella mano destra e reggevano uno scudo con il braccio sinistro. Le due statue rappresentano un'importante testimonianza dell'arte greca classica (1) e, attualmente, sono il simbolo di Reggio Calabria. Ambedue furono rinvenuti in mare nel 1972, vicino al Comune di Riace Marina. A trovarli fu un subacqueo, nuotando a circa 200 metri dalla costa e ad 8 metri di profondità. Per quanto riguarda la datazione di realizzazione ci sono varie ipotesi, quella più accreditata li attesta alla metà del V sec. a.C.

Fonte bibliografica: Vlad Borrelli L. e Pelagatti P. (1984), Due Bronzi da Riace, Rinvenimento, restauro, analisi e ipotesi di interpretazione, I-II, Roma: Bollettino d'Arte.

Ricerche ed elaborazione fotografica a cura di Sara Fresi

Articolo correlato: http://www.lacivettadicivitavecchia.it/rubriche/emoticon-generation/10191-il-davide-di-michelangelo

 

 

Questo sito utilizza cookie per le sue funzionalità; scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie LEGGI INFORMATIVA PRIVACY.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information