Developed in conjunction with Ext-Joom.com

politica

Traduttore

Non solo Spread

Newsletter

Luigi Di Maio c’è…ma al telefono

PDF Stampa Email

Ministro "bloccato" alla Farnesina; evento cittadino del Cinquestelle comunque ben riuscito

ROMA / CIVITAVECCHIA - Un intervento di una ventina di minuti, quello del Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio che ieri sera, bloccato alla Farnesina da sopraggiunti impegni istituzionali,

ha potuto raggiungere la Piazza Fratti di Civitavecchia solo tramite telefono. Stigmatizzando l’atteggiamento dei “ben altristi” (coloro che quando si propone di fare una cosa affermano che ci sarebbe da fare ben altro), lo stesso ha invitato i presenti (in buona quantità e molto attenti) a fare il “primo passo”, ossia votare SI all’imminente Referendum sul taglio dei Parlamentari, evidenziando la chiarezza di quest’ultimo rispetto a tanti altri del passato riferibili, sovente per più versi, alla nostra Costituzione. Scroscianti gli applausi per il Premier Giuseppe Conte e per l’ex Sindaco della nostra città, Antonio Cozzolino (che ha curato la parte audio dell’evento). Sul palco – live - vari rappresentanti del Movimento Cinquestelle, nostrani e non. Il Ministro, dettosi fiducioso sull’auspicato esito dell’appuntamento referendario del 20 e 21 settembre, ha preannunciato che tornerà qui (di persona) a risultato ottenuto.

Servizio e foto di Pietro Cozzolino

 

 

Questo sito utilizza cookie per le sue funzionalità; scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie LEGGI INFORMATIVA PRIVACY.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information