banner
banner

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

cultura

Traduttore

Non solo Spread

Newsletter

Contatore

Visite agli articoli
14618164

“Storie di dispersione e di recuperi”

PDF Stampa Email

CaereMostraIl 27 maggio a Roma verrà inaugurata la mostra “Caere”

CIVITAVECCHIA  / CERVETERI - Il 27 maggio presso il Museo delle Antichità Etrusche e Italiche della Sapienza Università di Roma verrà inaugurata la mostra "Caere. Storie di dispersione e di recuperi". <<L’esposizione - ci spiegano -

ha lo scopo di sensibilizzare il pubblico sul tema del patrimonio culturale disperso che, per il Lazio etrusco, coincide con storie di scavi clandestini, furti, vendite illecite e migrazione di reperti nei musei di tutto il mondo. In questo caso, al racconto sulla dispersione si affianca quello dell'esperienza virtuosa del recupero, che ha consentito a opere e reperti di grandissima importanza, alcuni dei quali esposti per la prima volta, di essere restituiti all'Italia o di tornare grazie ai sequestri. Nella mostra, articolata in 4 sezioni, saranno esposti 130 vasi provenienti da corredi funerari delle necropoli della Bufolareccia e del Laghetto a Cerveteri, originariamente appartenenti alla famiglia Ruspoli come premio di rinvenimento; reperti eccezionali quali un cratere firmato da Euphronios (restituito dal Metropolitan Museum di New York) e una serie di lastre di terracotta dipinte, recuperate a più riprese dalle forze dell’ordine, che decoravano probabilmente residenze gentilizie o edifici sacri>>. Il Museo Archeologico Nazionale di Civitavecchia partecipa alla mostra con il prestito di alcune terrecotte architettoniche da Scarti di S. Antonio (Civitavecchia), che rappresentano il mito di Meleagro e che sono state restaurate per l'occasione; saranno esposte al pubblico per la prima volta e sono associate, in mostra, ad altri frammenti che celebrano il mito di Atteone. Detta esposizione si protrarrà fino al 28 febbraio 2024 .

 

 

Questo sito utilizza cookie per le sue funzionalità; scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie LEGGI INFORMATIVA PRIVACY.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information