Developed in conjunction with Ext-Joom.com

cronaca

Traduttore

Non solo Spread

Newsletter

Contatore

Visite agli articoli
11485416

Canne “ignifughe” in Via Montanucci

PDF Stampa Email

CanneIgnifughePrecauzione a livello zero nonostante vi sia già divampato un incendio

CIVITAVECCHIA - Ricordate quando segnalammo come la contestuale presenza di un canneto e di un cumulo di rifiuti sull’ultimo tratto di Via Montanucci potesse rappresentasse un’altissima fonte di pericolo?

Ebbene, il non aver dato il dovuto peso alla segnalazione suddetta ha fatto si che, una volta divampato un incendio (peraltro neanche troppo imprevedibile), in zona, oltre a provare tanta apprensione, si respirassero sostanze assai nocive per l’organismo umano. Ciò, perché tutta quella monnezza non era stata precauzionalmente rimossa. E come se non bastasse, tornando sul posto vi abbiamo trovato ancora, non solo i residui (comunque molto pericolosi) della combustione ma anche un consistente mucchio di canne secche (quelle, si presume, tagliate via per potervi operare in sicurezza il necessario spegnimento). Ora spiegateci: si ha intenzione di rimuovere almeno queste ultime, oppure c’è qualcuno che crede che siano ignifughe?

Servizio e foto di Pietro Cozzolino

Articolo correlato: http://www.lacivettadicivitavecchia.it/cronaca-2/17847-una-pericolosissima-abbinata

 

 

Questo sito utilizza cookie per le sue funzionalità; scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie LEGGI INFORMATIVA PRIVACY.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information