Developed in conjunction with Ext-Joom.com

cerveteri

Traduttore

Non solo Spread

Newsletter

Contatore

Visite agli articoli
11751382

“Fare emergere la verità”

PDF Stampa Email

Presentato presso l'Aula consiliare di Cerveteri il libro scritto dalla mamma di Marco Vannini

CERVETERI- Ieri pomeriggio, presso il Granarone - Aula consiliare, si è svolta la presentazione del libro Mio figlio Marco scritto da Marina Conte. La stessa si è svolta all’aperto per permettere di ospitare il folto pubblico

altresì nel rispetto delle disposizioni relative all’attuale emergenza sanitaria. Nell’occasione sono intervenuti Marina e Valerio - i genitori di Marco Vannini - il Sindaco Alessio Pascucci e lo scrittore e giornalista Mauro Valentini al quale si deve la narrazione inclusa nel libro stesso.Tra i presenti, oltre ai giornalisti e ad alcuni rappresentanti dei Comuni limitrofi e gente comune, non sono mancati forti momenti di commozione quando si sono toccati alcuni aspetti della vita privata di Marco; ma ci sono stati anche momenti  che, per quanto possibile, hanno stimolato un sorriso: come quando  si è narrato d quella volta che quest’ultimo ed alcuni cugini fecero uno scherzo ad un parente modificando un “gratta e vinci” facendogli credere di aver ottenuto una vincita milionaria.

Prima della presentazione, Jessika Karla Pinget Barrios, affiancata da Simone Di Mauro, ha donato una sua fotografia, scelta per la locandina di “Simbiosi Esotici - Itinerario spontaneo”, mostra ivi svoltasi nel 2019. Foto accompagnata da un’intensa dedica: “Carissimi genitori di Marco Vannini, vi voglio donare questa foto con soggetto un’Orchidea Spontanea. La medesima ritrae la Orchis Purpurea, che si piega davanti al filo spinato ma poi, nonostante l’apparente fragilità  e le difficoltà iniziali, per dimostrare tutta la forza della Natura si insedia tra i due fili spinati fino ad allargarli; e per non lasciare dubbi sulla sua forza fiorisce tra il duro metallo. In questa foto rivediamo tutta la forza della vostra famiglia, che nonostante  le ingiustizie e gli ostacoli iniziali ha trovato il modo di fare emergere la verità”.

I proventi della vendita dei libro Mio Figlio Marco saranno devoluti ai Comuni di Ladispoli   e Cerveteri per sostenere attività sociali in nome di Marco.

Foto gentilmente concessa

 

 

Questo sito utilizza cookie per le sue funzionalità; scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie LEGGI INFORMATIVA PRIVACY.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information