Developed in conjunction with Ext-Joom.com

attualità

Traduttore

Non solo Spread

Newsletter

Contatore

Visite agli articoli
12077274

Quasi tre milioni di euro per il Sociale

PDF Stampa Email

AssessoreSocialiSindacoNell'ambito del PNRR, premiata la progettualità del Comune di Civitavecchia

CIVITAVECCHIA - Quasi tre milioni di euro dal PNRR per il Sociale. È il risultato ottenuto dal Comune di Civitavecchia quale capofila del Distretto sociosanitario RM 4.1, sulla base dei progetti presentati, i contenuti dei quali sono illustrati dall’Assessore ai Servizi Sociali, Cinzia Napoli:

<<Abbiamo avanzato sette proposte per l’inclusione sociale di soggetti fragili e vulnerabili: tutte sono state considerate idonee e cinque di esse sono state finanziate, per il progetto e per il triennio, fino a una cifra di due milioni e 936.000 euro. Le risorse maggiori saranno finalizzate a percorsi di autonomia per persone con disabilità (715.000 euro al progetto individualizzato abitazione-lavoro) e alla povertà estrema (due progetti per promuovere forme di residenzialità a persone senza dimora o povertà estrema per complessivi un milione e 800.000 euro). Ulteriori iniziative di sostegno alle capacità genitoriali e prevenzione della vulnerabilità delle famiglie e dei bambini (211.500 euro) e per il rafforzamento dei Servizi Sociali e prevenzione del fenomeno del Burn Out tra gli Operatori (210.000 euro). Si tratta di un risultato importante, che condividiamo con i Comuni di Allumiere, Santa Marinella e Tolfa e per il quale mi sento di ringraziare i miei Uffici e tutti gli Operatori del Distretto socio-sanitario>>. Il Sindaco Ernesto Tedesco commenta: <<Trovo particolarmente significativo che i primi fondi del PNRR che possiamo annunciare ufficialmente alla Città arrivino per il settore Sociale. A nessuno sfugge che su questo territorio esistono sofferenze, alle quali le Istituzioni devono una risposta. Questi sono però segni tangibili del fatto che ogni giorno, nel silenzio e lontani dai proclami, si lavora per portare risultati e migliorare la qualità della vita di tutti, partendo da chi ha meno>>.

 

 

Questo sito utilizza cookie per le sue funzionalità; scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie LEGGI INFORMATIVA PRIVACY.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information