Developed in conjunction with Ext-Joom.com

attualità

Traduttore

Non solo Spread

Newsletter

“Maggiormente affidabile”

PDF Stampa Email

Civitavecchia prima città nel Lazio ad adottare un nuovo sistema di Bike Sharing

CIVITAVECCHIA - Flessibile, innovativo e dunque maggiormente affidabile; si è presentato così il nuovo Servizio di Bike Sharing proposto dalla Smart Mobilities - rappresentata da Francesco Ceriani Sebregondi ed Andrea Crociani -

ed adottato dal nostro Comune previa la decisione dell’Assessorato guidato da Vincenzo D’Antò frutto del confronto con la Commissione Consigliare competente (composta, tra gli altri, da Andrea Bertolini e Salvatore Cardinale). <<Lo stesso, che entrerà in funzione il 16 giugno,  non si avvarrà di stazioni fisse (soluzione che ha avuto poco riscontro a Civitavecchia) e neanche sul Free floating (che porterebbe ad avere troppe bici sparse un po’ ovunque) bensì stazioni virtuali. E queste ultime potranno essere gestite dai fruitori tramite un’App. Stazioni individuabili a mezzo Gps in determinate aree (che saranno disegnate a terra). Ciò, per meglio coordinare il sistema qualora occorresse cambiare mezzo o stazione.>> Senza pedalata assistita - salvo che non si voglia - dotate di un power bang avente un’autonomia di 10 o 20 km, con batteria che potrà essere portata a casa propria, le suddette possono essere prese in comodato d’uso od acquistate. <<Piccoli ritrovati della tecnologia, 100 % Made in Italy, pesanti 9 chilogrammi in meno delle biciclette elettriche tradizionali, non avranno particolari problemi di manutenzione e saranno più semplice da riposizionare rispetto alle altre garantendo inoltre più decoro urbano.>> Cento, quelle inizialmente in dotazione all’Ente Comunale, non escludendo un’eventuale implementazione. Previste diverse agevolazioni (ad esempio, a favore degli studenti) e pacchetti specifici per i turisti. <<Il sistema più evoluto sul mercato, forte di nuove modalità di fruizione; la scelta più idonea per una città come la nostra, che è la prima nel Lazio ad adottare il medesimo.>> Ed oltremodo nell’ottica dell’efficienza, il tutto sarà gestito da Operatori locali attraverso Back Office. Ulteriori informazioni potranno essere recepite sul sito internet della Srl di cui sopra, che sarà online a partire dal 30 maggio.

Servizio e foto di Pietro Cozzolino

 

 

Questo sito utilizza cookie per le sue funzionalità; scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie LEGGI INFORMATIVA PRIVACY.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information