Banner top
Banner

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

home

Traduttore

Non solo Spread

Newsletter

Contatore

Visite agli articoli
14618638

“Come se fossero degli esseri umani”

PDF Stampa Email

ColoniaFelina2024Nel programma elettorale di Marino e Pepe (Lega) l'istituzione di una clinica e di un cimitero per gli animali da compagnia e una rinnovata tutela delle colonie feline

CIVITAVECCHIA - <<Nel nostro programma elettorale per le Amministrative 2024 figura anche l’impegno di istituire a Civitavecchia, con la collaborazione dell’Asl Roma4 e delle Associazioni che si interessano degli animali da compagnia,

una Clinica per il pronto soccorso e la cura degli stessi e un Cimitero per quando giungeranno a fine vita>>.  L’annuncio è di Pasquale Marino, candidato leghista al Consiglio Comunale in coppia con Elisa Pepe a sostegno della candidatura a Sindaco di Massimiliano Grasso. <<Tutto ciò - spiega - perché abbiamo raccolto i suggerimenti e le lamentere di molti possessori di un cane o di un gatto; animali che, stando insieme soprattutto alle persone anziane,  si fanno volere bene al punto che queste ultime si affezionano ai medesimi come se fossero dei figli e quando questi ultimi muiono ne soffrono come se fossero dipartiti degli esseri umani. Oggi, in caso di necessità, occorre recarsi fuori Civitavecchia, ad esempio a Bracciano se non a Roma; il  che comporta altresì dei prezzi altissimi. E il pronto soccorso non può essere tempestivo come potrebbe se la relativa struttura fosse sul posto. Inoltre, pensiamo di aumentare i cestini per la raccolta delle deiezioni canine e a creare una squadra che passi più volte al giorno per svuotare i suddetti per evitare che si trovino lungo i marciapiedi>>. E poi: <<In base ad una stima, in città ci sono oltre 15000 cani da compagnia, che, inoltre, creano un’economia importante; basti notare quanti negozi di prodotti alimentari e altri servizi specifici ci sono>>. 
Restando in tema di amici a quattro zampe, la stessa Elisa Pepe ha ricordato la posa dei cartelli indicanti la presenza di colonie feline sul territorio. Un intervento reso allora possibile grazie a fondi giunti da un Bando della Prefettura di Roma contro il maltrattamento degli animali; un progetto tramite il quale, di concerto con l’Azienda Sanitaria Locale, sono state censite dette colonie, è stato fornito il tesserino di riconoscimento al responsabile di ogni singola colonia, e apposta la cartellonistica in oggetto. <<Il controllo da parte delle Autorità comunali e sanitarie delle colonie feline rappresenta un aspetto fondamentale per il contrasto al randagismo, fenomeno purtroppo ancora diffuso>> - dichiara. Ciò dando il giusto merito al Volontariato, in particolare alla Leal. <<Quando l’azione dell’Amministrazione Comunale marcia parallelamente all’opera delle Associazioni - conclude - si possono raggiungere importanti risultati>>.

Messaggio elettorale a pagamento

 

Altre informazioni. https://www.lacivettadicivitavecchia.it/component/content/article/15-eventi/20413-gli-impegni-presi-da-pasquale-marino-lega

 

 

Questo sito utilizza cookie per le sue funzionalità; scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie LEGGI INFORMATIVA PRIVACY.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information